SLOITA


header

9/2019

CINEMA BELVEDERE: LETNI KINO V ŠPETRU

Petek, 5. julij, in sobota, 6. julij, ob 21.00 v vrtu Alberga Belvedere v Špetru.

Albergo Belvedere že drugo leto odpira svoj vrt za dva filmska večera, ki sta nastala v sodelovanju Kinoateljeja in Inštituta za slovensko kulturo.

V petek, 5. julija, ob 21.00 bo na programu mladinska filmska produkcija iz Benečije! Ogledali si bomo kratka filma, ki so ju na letošnji poletni filmski delavnici ustvarili učenci Dvojezične šole Pavla Petričiča. Poleg teh pa bomo imeli priložnost videti tudi film, nastal na delavnici ustvarjanja GIF-ov, lanskoletni Lintver ter Pajek in vran, vizualizacijo zgodbe, ki jo je učencem dvojezične šole v Špetru zaupal Amen Kokou Doumassi, politični azilant iz Toga, ki je v Italijo prišel kot begunec.

Večer bomo zaključili s kratkim filmom Slobodana Maksimovića, Nevidna roka Adama Smitha (2017), ki je posnet v enem kadru, z ekipo in igralci, ki prihajajo iz prek desetih držav. Vsi govorijo v svojem jeziku in vsi se med sabo razumejo.

Na sobotni večer, 6. julija, ob 21.00 pa si bomo ogledali film Ivan (2017) režiserja Janeza Burgerja, napeto psihološko dramo o sprejemanju napačnih odločitev, zgodbo o ženski, ki najde svojo identiteto v svetu, narejenem po meri moških. Film bo opremljen z italijanskimi podnapisi.

Vse projekcije so brezplačne.

CINEMA BELVEDERE: CINEMA ALL\'APERTO A SAN PIETRO AL NATISONE

Venerdì 5 luglio e sabato 6 luglio, 21:00, Albergo Belvedere (San Pietro al Natisone)

L'Albergo Belvedere ospiterà nel proprio giardino la seconda edizione delle serate di cinema all'aperto, nate dalla collaborazione tra il Kinoatelje di Gorizia e dell'Istituto per la cultura slovena.

Venerdì 5 luglio alle ore 21 verrà presentata la produzione audiovisiva realizzata dai ragazzi della Benečija! Proietteremo i risultati dei laboratori estivi e i lavori realizzati durante l'anno dagli alunni della Scuola bilingue Paolo Petricig: le GIF e il corto d'animazione Lintver. Verrà inoltre presentata la docu-fiction Il Ragno e il Corvo che racconta l'incontro tra agli alunni della scuola e la storia di Amen Kokou Doumassi, rifugiato politico del Togo, emigrato in Italia.

La serata di concluderà con il cortometraggio La mano invisibile di Adam Smith (2017) di Slobodan Maksimović, girato in un unico piano sequenza con attori e operatori provenienti da dieci diverse nazioni. Tutti parlano nella propria lingua e si comprendono tra di loro.

Sabato 6 luglio alle ore 21 in programma ci sarà il film Ivan (2017) del regista Janez Burger. Un intenso dramma psicologico sull'accettazione di decisioni sbagliate, la storia di una donna, che trova la propria identità in un mondo costruito su un modello maschile. Il film sarà sottotitolato in italiano.

Tutte le proiezioni sono gratuite.

Ali se vam obvestilo ne prikazuje pravilno? Poglejte ga v brskalniku.